Di fronte a una casa dalle dimensioni ridotte, ad interni compatti con scarse possibilità di interventi strutturali o quando il budget è contenuto, ottenere tutto lo spazio davvero necessario per la vita quotidiana può rappresentare un ostacolo a prima vista insormontabile. Tuttavia, anche di fronte alla sfida offerta da abitazioni piccole o molto piccole, non mancano idee concretamente spendibili per conquistare ulteriore superficie utile: arredi su misura, mobili a scomparsa, pareti scorrevoli, uniformità cromatica, corridoi sfruttati al massimo o del tutto assenti. Tutto ciò nel segno di una reale ottimizzazione degli spazi interni e, soprattutto, senza dover rinunciare alla propria identità.

Per non parlare poi del bagno, a volte frutto di frazionamenti, in altre semplicemente il desiderio (o la necessità) di averne uno in più: un bagno piccolo è un’esigenza che nasce molto spesso nelle case di metratura ridotta e non solo. Proprio per rispondere alle necessità molto diffusa di arredare un bagno piccolo, le aziende del settore da alcuni anni sono molto attente a offrire opzioni che rispondano a questo tipo di domanda. Ecco quindi che la ricerca riesce a proporre sanitari, lavabi e rubinetteria sempre più ridotti nelle dimensioni senza rinunce alla funzionalità. A questi si aggiungono anche gli arredi con idee per piccoli spazi prese a prestito da altri ambienti come la cucina. O anche gli scaldasalviette dagli spessori millimetrici e i piatti doccia che possono essere modellati attorno ai perimetri più irregolari per non perdere nemmeno un centimetro prezioso.

 

Vuoi saperne di più? Rimaniamo in contatto!

4 + 15 =