Manca meno di mese al Salone internazionale della ceramica per l’architettura e l’arredobagno di Bologna e si vedono in anteprima alcune indiscrezioni sulle tendenze del settore. Sempre più scenografiche, le superfici ceramiche alla gran passerella del Cersaie 2018 vestono lo spazio come arazzi contemporanei e sfoggiano un design su misura ricercato come un abito d’alta moda e spesso firmato dai grandi nomi del progetto. Complici le soluzioni hi-tech delle nuove tecnologie, le superfici si fanno decorative in un trionfo di formati, colori e finiture. La scena è tutta per le superfici che si ispirano ai materiali naturali: la fedeltà di riproduzione, anche su grandi dimensioni, della stampa digitale dà alla ceramica un effetto ultramaterico.

Riguardo allo stile, si spazia dal geometrico all’iperrealistico e al materico, con il grande ritorno del mosaico, che tra iridescenze e giochi di lucido e opaco anima il rivestimento.

Vuoi saperne di più? Rimaniamo in contatto!

11 + 1 =