Più delle parole, di Edilnova parlano i progetti, parlano le persone, i clienti, i protagonisti dell’abitare contemporaneo, gli architetti e le imprese di costruzione. Parlano e raccontano la passione sincera e spontanea per la bellezza e l’emozione, il design e la qualità di vita, parlano della cura del dettaglio.

E raccontano dell’impegno che giorno dopo giorno, da più di 50 anni, viene dedicato alla ricerca e selezione di pavimenti e rivestimenti, di accessori e arredo bagno, di elementi d’arredo, della progettazione di spazi abitativi creati “su misura”. Raccontano della cura artigianale nella posa in opera, dell’onestà e schiettezza nei rapporti con i fornitori, con i clienti.

Edilnova dal 1968, progetta, seleziona e posa in opera rivestimenti, superfici, arredo bagno e soluzioni per l’interior design, con una particolare attenzione alle soluzioni che arricchiscono di valore ed emozione la casa e ogni spazio abitativo, giorno dopo giorno.

Guidata oggi dalla seconda generazione della famiglia – Sabina Corò, a.d. e responsabile commerciale – Edilnova rappresenta l’evoluzione dell’azienda italiana costruita sulla figura dell’imprenditore-artigiano, incarnata fino agli anni Novanta dal padre Alessandro, punto di riferimento nel territorio, crocevia tra le province di Venezia, Padova e Treviso.

Un’azienda aperta al confronto, che dall’idea del “fare e fare bene” propria dello spirito Italiano del secondo dopoguerra ha saputo, con coraggio e determinazione, trasformare la passione in solide competenze artigianali “sartoriali”, identificando nell’incontro tra design e manifattura di qualità, tra funzionalità contemporanea e innovazione di prodotto un forte elemento di unicità.

MY HOME, MY LIFE

Vivere uno spazio dove “si sta bene”, dove esprimere la propria personalità, dove vivere pienamente con gioia la propria vita: “well being!”

Edilnova ha creato un nuovo concetto di spazio, che applica in ogni progetto, in ogni richiesta dei clienti: “pensare allo spazio dove vivere o lavorare come un’atmosfera accogliente, ospitale, personale ed intima come quella della propria casa”.

Per questo nel nostro atelier “viene cucita su misura” ogni soluzione in relazione alla personalità, allo stile di vita, ai desideri di ogni singolo cliente, sia per spazi residenziali, così come per quelli commerciali, direzionali, comunitari o ricettivi.

L’atelier è per definizione il laboratorio di un artigiano. Ma ben presto divenne un termine che prese spazio nel campo delle arti. Per estensione, infatti, atelier indica lo studio nel quale lavora un artista, realizzando e poi conservando le proprie tele, sorrette da cavalletti. L’atelier  è stato il luogo di lavoro più comune per i pittori e scultori europei dal medioevo fino al diciannovesimo secolo, quando a fine dell’Ottocento venne contrapposta alla pittura “en plein air”, ovvero praticata all’aperto, l’unica ammessa da artisti del calibro di Monet perché era l’unico modo per cogliere ogni particolare sfumatura di luce naturale, oltre che più comoda per la realizzazione di paesaggi.

C’è un momento ben preciso, in cui i materiali, colori e le sperimentazioni sono usciti dai laboratori dei pittori, degli artisti e degli stilisti per entrare negli studi di progettazione degli architetti: ad imprimere questo passaggio è Picasso, raccontando al mondo la nuova svolta dell’arte moderna. Sua è l’idea di far entrare un oggetto o un “materiale” in un’opera d’arte: l’artista iniziò a produrre quadri inserendo e utilizzando nelle tele pezzi di lamiera di zinco, stagno, pietre, colla, corda, esaltando così la potenza propria dell’assemblaggio visivo e materico degli elementi.

Con il passare degli anni, anche i progettisti-design venivano formati entrando in stretto contatto con i materiali, le essenze e i colori, in appositi ambienti, magazzini e laboratori: si progettava finalmente in un atelier.

Un atelier non è uno spazio espositivo, ma è un contenitore creativo e innovativo in cui un architetto, un designatore d’interni, un artista trasforma i materiali che ha raccolto in suggestioni per nuovi idee e progetti.

Ed è proprio questa storia, carica di visione e progettualità, che abbiamo fatta nostra all’interno del nostro nuovo atelier tutto da scoprire.

Share This