Questa nuova collezione interpreta la vera essenza della terra cruda e, attraverso una selezione cromatica di pigmenti naturali e una qualità tattile morbida e materica, restituisce armonia alle superfici. Questo gres porcellanato imprime sulle superfici la spontanea imperfezione di forme e volumi propri dell’argilla. Le superfici tridimensionali, nei colori cotto e bianco, riflettono sulle pareti trame volutamente irregolari e un ritmo materico che rievoca la qualità artigianale dei mattoni fatti a mano.

Il progetto interpreta gli spazi dell’abitare con forme e formati che riflettono calore e comfort, avvolgendo il paesaggio esterno con calore e fascino essenziale, dona allo spazio un’atmosfera accogliente e rilassante. Tessiture tridimensionali volutamente irregolari e una palette cromatica che restituisce il calore delle argille. I mosaici e le decorazioni proiettano un caldo minimalismo fatto di relazioni cromatiche e pattern essenziali. Una texture che proietta sulle superfici una calibrata variabilità cromatica: i colori corposi, con i naturali movimenti e le superfici materiche e setose, trasformano lo spazio in un luogo intimo e ispirano parole come terra, calore e natura.

Questa superficie rappresenta la massima espressione della creatività e del design italiano, si distingue grazie ad un elevato rigore tecnico preservando al tempo stesso le qualità estetiche e tattili capaci di emozionare.

Vuoi saperne di più? Rimaniamo in contatto!

7 + 6 =

Share This