Il mercato immobiliare delle case di lusso risulta avere un aumento delle compravendite in continua crescita.

La maggiore richiesta riguarda attici e appartamenti di pregio situati in centro città, mentre ville e casali rimangono costantemente richiesti dagli utenti che preferiscono il relax al caos del centro. Una soluzione che invece sta diventando un vero e proprio trend immobiliare sono i loft, sempre più richiesti e sempre più di pregio.

Rispetto alla media europea, la percentuale di italiani che prediligono una casa di proprietà è molto elevata. La casa è infatti ancora una delle priorità del nostro paese, d’altronde, in quale altro luogo potremmo riunire amici e famigliari per degustare del buon vino e mangiare un bel piatto di spaghetti? La propria abitazione è vista quindi come il luogo ideale dove rifugiarsi dalla frenesia della vita quotidiana e per accogliere amici e parenti, quindi uno spazio dedito alla convivialità.

Solo qualche anno fa si preferiva una cucina abitabile e poco visibile dal resto della casa, ad oggi invece la richiesta di avere una cucina a vista, di design e soprattutto molto funzionale è sempre più significante. Il soggiorno è diventato quindi il luogo favorito, prediligendo un’abitazione polifunzionale, grazie anche alle nuove possibilità di smart working, dove sempre più persone svolgono il proprio lavoro da casa, dividendosi per la maggior parte, tra chi lavora dal proprio soggiorno e tra chi preferisce un angolo studio dedicato, dove chi possiede una mansarda, sceglie di utilizzarla per tale scopo.

Per quanto riguarda l’arredamento, la maggior parte degli italiani si dividono in chi preferisce uno stile moderno e chi lo stile scandinavo. Entrambi di grandi effetto, lo stile moderno è caratterizzato da linee precise, volumi compatti e colori puri, mentre quello scandinavo contraddistinto da una scelta cromatica chiara e naturale combinata a geometriche pulite. Solo la minoranza è ancora orientata verso lo stile tradizionale o volendo dare un tocco più ricercato, verso gli stili vintage, etnico e shabby chic.

Da recenti ricerche e sondaggi a campione, è risultato che la casa ideale per gli italiani, ad oggi, è un abitazione che rispetta l’ambiente, sempre connessa e con impianto domotico.

É sempre più presente il tema dell’ecosostenibilità e anche gli italiani desiderano che la propria casa sia sostenibile e sana. Questo si può notare anche nell’arredamento che si prolunga spesso anche negli spazi esterni, oltre a integrare sempre di più il verde anche all’interno dell’abitazione, con piante e altri elementi green. Ovviamente l’ecosostenibilità riguarda molti fattori, come l’uso dei materiali utilizzati, sia nella costruzione che per le rifiniture interne, come ad esempio le pitture naturali, subentra poi l’attenzione per la classe energetica, molto vantaggiosa per la salute dell’ambiente, e altri inoltre puntano anche ad avere un buon isolamento termo-acustico.

La tecnologia è ogni giorno più presente nelle nostre vite e questo si rispecchia anche nei desideri degli italiani rispetto alle proprie abitazioni o alle case dei loro sogni. Ben due terzi della popolazione è attirata dalla possibilità di gestire la propria casa in base alle proprie abitudini e in base alla stagione, ottenendo numerosi vantaggi per quanto riguarda sicurezza e confort. Un’altra soluzione di tendenza, desiderata da molti, è la casa intelligente, detta smart home, ovvero un’abitazione connessa costantemente, dotata di vita propria in un certo senso, per consentirci di gestire tutto da remoto e aumentare la nostra qualità di vita facilitando le nostre azioni quotidiane.

Vuoi saperne di più? Rimaniamo in contatto!

14 + 15 =

Share This