Da dove iniziamo ad arredare una casa felice? Come si scelgono i colori? Come si creano atmosfere suggestive, come si può riuscire a suscitare le emozioni attraverso il design?

La felicità può affiorare nella scelta dei colori dell’arredamento di casa, diventando una vera e propria cromoterapia. I colori scelti per le diverse stanze, infatti, possono influenzare il proprio stato d’animo, aumentando la concentrazione o favorendo un sano relax.

Per la stanza da letto consigliamo il denim, una tonalità di azzurro tendente al grigio che regala un immediato senso di quiete, capace di abbassare la pressione arteriosa e regolare i flussi respiratori. Perfetto per regalarti sogni d’oro.

Per le pareti della cucina possiamo osare con un colore vivo, pieno di energia, attività e socializzazione: l’arancio. Si dice che stimoli l’appetito incoraggia naturalmente la conversazione e per questo è indicato per i grandi open space moderni, privi di divisioni fra la zona operativa e lo spazio dedicato al pranzo e alla convivialità.

Per il bagno proponiamo il grigio come soluzione ideale per ammorbidire un ambiente e dare risalto agli altri elementi d’arredo presenti nella stanza. Una scelta raffinata per la stanza da bagno, in cui sarà impossibile non sentirsi a proprio agio!

Per il living il bianco è il colore della pulizia, della purezza, ma soprattutto della luce, quindi racchiude in sè tutti gli altri e per questo motivo è carico di energia positiva

Buona scelta di felicità!!!

Vuoi saperne di più? Rimaniamo in contatto!

10 + 6 =

Share This