Arrivata la stagione estiva e lasciato alle spalle il lavoro e i suoi pensieri, è arrivato il tempo di godersi la nostra casa al mare, il luogo ideale per una fuga perfetta e per la tranquillità che aspettiamo da mesi. Nel pieno delle nostre vacanze, è proprio ora il momento giusto per programmare la ristrutturazione della casa al mare, con nuovi materiali ed idee decor studiate ad hoc. La casa al mare deve infatti essere funzionale ma soprattutto rilassante: un’oasi di pace dove godersi lunghe vacanze estive o piacevoli week end invernali.

La facilità d’uso, la funzionalità e l’estensione sono termini che ci avvicinano al relax delle vacanze, attraverso degli spazi estesi, chiari ed aperti all’esterno. I mobili sono semplici e pratici e ridotti alla minima espressione la quale è predominata dai colori chiari e luminosi. Tonalità come il bianco o il grigio rilassano e tranquillizzano mentre le altre tonalità più fredde, come la gamma di colori azzurri, ci ricordano la freschezza del mare. La decorazione minimalista o raffinata e romantica è, per tanto, la più idonea per avvolgere i saloni, le sale di soggiorno e perfino le  cucine o i  bagni. Una cucina bianca, funzionale e all’avanguardia è la opzione perfetta per una casa estiva, con la garanzia e la qualità che forniscono i materiali di ultima generazione, come lo è per esempio il solid surface.

Per quanto riguarda i pavimenti ed i  rivestimenti, la ceramica il materiale ideale: sottoposta al freddo, al caldo estremo o alla umidità del mare garantiscono una estetica fine, di grande resistenza, facili da pulire e da mantenere.

Se hai la fortuna di avere un vecchio pavimento in maiolica, sappi che sarebbe un sacrilegio sostituirlo durante la ristrutturazione. Certo queste piastrelle fortemente decorate sono un po’ impegnative e non sempre si adattano al gusto moderno e minimale. Un buon compromesso potrebbe essere quello di conservarle in un angolo specifico della casa (ad esempio in cucina), seguendo l’attualissima tendenza mix & match: non te ne pentirai certamente perché l’accostamento con materiali dai colori neutri e le finiture lineari è decisamente raffinato ed accattivante.

Le terrazze e gli spazi esterni sono le cose che risaltano di una casa estiva. Dal fare una siesta in un posto più fresco che in casa, ad immergersi in una lettura o passare dei momenti piacevoli in famiglia e con gli amici. Indipendentemente a cosa ci dedichiamo nel nostro tempo libero, l’ambiente dev’essere accogliente, piacevole e distribuito in modo corretto. D’altra parte, trattandosi di uno spazio sottoposto alle condizioni meteorologiche, deve disporre di materiali di primissima qualità che si mantengano intatti con il passare del tempo e che sopravvivano alla umidità grazie alla sua bassa porosità. Se si ha a disposizione una piscina, la scelta dev’essere ancora più specifica per garantire un progetto esteriore adatto completamente alle nostre necessità.

Se non hai in mente grandi stravolgimenti in casa ma vuoi comunque rinnovare gli interni, perché non pensare a particolari effetti a parete realizzati semplicemente con la pittura? Puoi dipingere i muri in modo del tutto inaspettato, oppure puoi posare una tappezzeria originale dietro al letto in modo da focalizzare l’occhio verso la parete principale della stanza.

Vuoi saperne di più? Rimaniamo in contatto!

6 + 10 =

Share This